Fabio Inverni

Opere

Artista Fabio Inverni

Fabio Inverni espone nella nostra galleria dal 2014.

La produzione pittorica di Fabio Inverni potrebbe superficialmente sembrare quasi iperrealista, ma tale definizione risulterebbe furviante per la comprensione autentica dell'artista. La sua pittura, infatti, cancella il reale proprio mentre sembra portarlo al parossismo. Di solida preparazione tecnica, Inverni ha indubbiamente ereditato la maestria del dipingere dal padre Francesco. I suoi quadri sono tradizionali nel supporto (dipinti su tela) e nell'uso dei pigmenti (olio e pastelli a cera)[...] non ricorrendo alle sperimentazioni delle avanguardie del Novecento. [...] i suoi dipinti non solo non sono mai nè tradizionalisti nè accademici, ma estremamente e suggestivamente moderni [...] I temi delle sue opere non sono mai scontati (come ad esempio, paesaggi o figure), ma, in un minimalismo intimista assoluto[...]                                                                              Frequenta il "T. Buzzi "Politecnico di Prato (Firenze) dove si diploma nel 1988. Nel 1989 si trasferisce a Roma per lavorare come texturista per lo studio" Faro Disegni ", nel 1992 inizia a frequentare la storica" ​​Saletta Ambra "artistica club a Poggio a Caiano, dove allestisce la sua prima mostra.

Molte mostre personali in spazi pubblici e musei in Italia e all'estero: Shreveport Louisiana USA, Ginevra Svizzera, Viña del Mar Cile, Grace Museum "Abilene Texas USA, Hot Springs Arkansas USA, dove è onorato come Ambasciatore dell'Arkansas, Knokke, Belgio , Madrid Spagna, Irvine Texas USA, Raleigh Carolina del Nord USA, "McGuffrey Art Center" a Charlottesville Virginia USA, San Francisco California USA, Fondazione Benini a Johnson City Texas USA, Miami, Ibiza, Mosca Russo, Monaco, Dubai e Mumbai, Boca Raton Florida USA, New York USA, Düsseldorf Germania, 54 ° Biennale di Venezia, Venezia, Italia,

Le sue opere si fanno strada in importanti collezioni pubbliche e private.
I critici d'arte hanno scritto testi sulla sua opera: Stefania Laurenti, Franco Riccomini, Licinio Boarini, Nello Sguanci, Maria Soledad Mansilla Clavel, Giampaolo Trotta, Rossana Cheli, Ilaria Magni.