Poso

Opere

Artista Poso

Come prendere e partire con una barca piccola in mezzo ad un oceano tanto grande e profondo. Parlare, come dipingere, è come mettersi in un viaggio simile. Non posso nemmeno tacere perchè ci sono tante cose da dire: come io mi trovo tra luminosità e oscurità, tra le infinite immagini ed i pensieri che coinvolgono la mente. Con la pittura riesco a descrivere le situazioni e con sottili vibrazioni di colori comporre brani musicali e, partecipare alle gioie altrui, offrendo loro le mie colorate testimonianze di questa meravigliosa esistenza. Tutto viene spontaneo. Nel fondo del silenzio si sentono affascinanti suoni e così io ascolto nei preziosi momenti solitari. Prendere e partire, andare lontano nella direzione di luminosità, si,... dove le tracce si perdono all'infinito. Così si sente che non c'è nè inizio nè fine, perciò il dettaglio di un paesaggio si perde nell'unità dell'essere. Con la luce si entra nella dimensione del profondo assoluto. Voglio danzare con i colori e il vento che mi porta via in una superfice piccola come un quadro. POSO

POSO'
San Gimignano
Dal 23/05/1992 al 18/06/1992
Maggiori Informazioni