Contributi

FIGURE SENZA TEMPO, WILHELM SENONER
Isabella Del Guerra

FIGURE SENZA TEMPO

Abitanti di un mondo parallelo, metà elfi e metà argonauti, dove il tempo si mescola tra passato e futuro, dando vita ad esseri dalle strane sembianze e dai colori improbabili. E’ il mondo al quale ha dato vita lo scultore Wilhelm Senoner: sono sculture lignee dalla superficie lievemente ruvida, colorate da una miscellanea di vivaci colori pastello, figure piatte se guardate di fronte ma, cambiando leggermente rospettiva, ecco che ci offrono una singolare profondità. Creature silenziose che dall’alto dei loro piedistalli osservano lo spettatore come ne conoscessero i segreti che essi nascondono nel profondo della loro intimità, uno sguardo che non giudica, ma che con lieve ironia, vorrebbe offrire la sua complicità. Sculture di legno rese morbide da una sapiente levigatura, figure dalle linee spigolose e colorate da vivaci colori pastello. Le sculture di Wilhelm Senoner sono raffigurazioni di esseri senza tempo, senza una riconducibilità stilistica definita; esse si presentano all'osservatore in una originale dimensione che, cambiando di prospettiva acquistano una singolare profondità, rompendo sicuramente gli schemi ormai fin troppo acquisiti e sfruttati dall'arte contemporanea.

Galleria Gagliardi - 2007: mostra personale "Figure senza Tempo" di Whilhelm Senoner, testo di Isabella Del Guerra