Antonio Barbieri

Opere

Artista Antonio Barbieri

Presente nella nostra galleria dal 2012.

Nato a Rho (MI) nel 1985. Si laurea in scultura all'Accademia di Belle Arti di Firenze nel 2010. Durante gli studi, lavora presso alcuni laboratori artistici approfondendo la conoscenza di tecniche scultoree meno convenzionali quali il ferro battuto, la vetroresina e il cemento. Negli stessi anni, diventa assistente dello scultore e scenografo professionista Cristian Biasci che lo avvia alla Scenografia per Opere Liriche e Teatro Moderno. Nel 2009 viene selezionato per realizzare il premio Monte dei Paschi di Siena, manifestazione internazionale Danza in Fiera. Nel 2011 da vita ad un progetto di beneficenza per la Fondazione Il Sole, ritraendo in gesso i 14 ospiti della casa famiglia creata dalla O.n.l.u.s. e progetta e realizza le scenografie di due spettacoli teatrali al Teatro Stabile di Grosseto. La Nuova Era (Certaldo 2009), Waste (Milano 2012), Vivere in Italia (Grosseto 2014), Sublimazione Inversa (Chiesa dei Bigi, Grosseto 2015), How to disappear completely (Milano 2015), Vincitore Progetto Fuori (Berlino 2015). Nella sua ricerca artistica il punto fermo è la figura che si caratterizza con una intensa ricerca formale, utilizzando materiali poveri e tecniche appartenenti all'industria e alla progettazione tridimensionale. Il metallo si fa carne o tessuto e cerca di emulare le forme naturali, in una drammatica ricerca dell'equilibro. Da sempre affascinato dalla tradizione artistica del ritratto, ricerca materiali e tecniche che gli consentano di catturare la realtà e le sue diverse sfumature. Attraverso le sue sculture in ferro cerca di contrapporre la vibrante e dinamica sensazione del groviglio metallico alla placida staticità delle tematiche da lui rappresentate.